• Ven. Lug 1st, 2022

Solana, chi è la nuova crypto che ha conquistato il mercato

DiAlessandro Pacifici

Dic 8, 2021
Solana, chi è la nuova crypro che ha conquistato il mercato

Solana, chi è la nuova crypto che ha conquistato il mercato. Solana è stata una delle migliori crypto nel 2021, scalando le classifiche delle altcoin fino a diventare la quinta criptovaluta per capitalizzazione al mondo. Solana ha ora un valore di 53 miliardi di dollari e la sua crescente comunità di investitori è entusiasta di come la tecnologia di Solana si confronta con i leader di mercato Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH). Gli investitori dovrebbero ricordare che Solana è ancora una nuova arrivata in questo mondo e l’estrema volatilità della criptovaluta nel 2021 suggerisce che si tratta ancora di un investimento speculativo ad alto rischio. Per gli investitori disposti ad assumersi il rischio ecco alcuni vantaggi e svantaggi nell’acquisto di Solana.

–> Se sei interessato al mondo delle Crypto scopri la nostra guida in questo mondo.

Velocità e commissioni

Forse il più grande punto di forza di Solana è la sua velocità di transazione. Solana potrebbe essere il miglior potenziale rivale di Ethereum tra le altcoin proprio a causa della sua velocità. Solana può supportare decine di migliaia di transazioni al secondo rispetto alle 13 transazioni al secondo per Ethereum, che attualmente opera su un modello proof-of-work, o PoW, che richiede ai minatori di completare calcoli complessi per convalidare le transazioni. I modelli proof-of-history, o PoH, e proof-of-stake, o PoS, di Solana verificano le transazioni in base alla proprietà delle monete. Questa facilità di verifica aiuta anche Solana ad avere commissioni inferiori rispetto a Ethereum. Infatti la commissione media di Solana è inferiore a 1 centesimo per transazione.

La stabilità

Poiché Solana ha una comunità di utenti più piccola e una storia più breve di Ethereum, gli investitori potrebbero non essere in grado di riporre la stessa fiducia sulla stabilità della rete. A settembre, la reputazione di Solana ha subito un duro colpo quando la Fondazione Solana ha twittato che la blockchain di Solana stava vivendo “instabilità intermittente”. Il CEO di Solana Labs, Anatoly Yakovenko, ha affermato che la rete aveva riscontrato problemi di stabilità simili anche nella settimana precedente. La società ha affermato che i suoi ingegneri stavano risolvendo i problemi. L’affidabilità è l’elemento più importante quando si parla di crypto e gli investitori devono potersi fidare.

NFT e contratti intelligenti

Ethereum è stata la prima criptovaluta a introdurre gli smart contract, ovvero un codice che consente alle piattaforme blockchain di eseguire applicazioni decentralizzate o dApp. Tuttavia, la popolarità degli smart contract e delle dApp ha portato alla congestione della rete Ethereum, aprendo la porta ad alternative più veloci. Solana sta anche guadagnando rapidamente quote di mercato nel mondo dei token non fungibili, o NTF. Il marketplace NFT Solanart funziona sulla rete Solana, consentendo agli acquirenti NFT di godere della velocità di transazione elevata e delle commissioni inferiori rispetto agli acquirenti della rete Ethereum. La crescente domanda di smart contract e NFT potrebbe essere la causa del successo a lungo termine sia di Ethereum che di Solana.

La rete di Solana ha meno progetti

Il vantaggio di Ethereum di essere stata la prima in questo settore ha consentito alla rete di avere molti più progetti di Solana. Attualmente ci sono 2.887 dApp di Ethereum. Solana afferma di avere circa 350 progetti totali sulla sua rete. Questi progetti includono finanza decentralizzata, o DeFi, applicazioni, progetti NFT e app di gioco. Più si diffonde la voce sulla velocità e sulle commissioni basse di Solana, più nuovi progetti inizieranno a scegliere Solana rispetto a Ethereum. Tuttavia, resta da vedere se questo vantaggio di Ethereum di essere stata la prima rete rimarrà nel tempo e se Solana riuscirà ad espandere la sua rete di programmi abbastanza da con Ethereum.

L’impatto ambientale

Una delle maggiori critiche a Bitcoin ed Ethereum come tecnologia di prossima generazione è il loro impatto ambientale negativo. La potenza di calcolo necessaria per estrarre Bitcoin e verificare le transazioni tramite il suo modello PoW,proof-of-work, genera attualmente circa 60 milioni di tonnellate di anidride carbonica all’anno. L’impatto ambientale di Bitcoin corrisponde a quello dell’intera Grecia. Il processo di verifica PoS e PoH di Solana è molto meno dispendioso in termini di energia, rendendo potenzialmente la criptovaluta un’alternativa più ecologica a Bitcoin ed Ethereum.

L’inflazione

Uno dei motivi principali per cui gli investitori si sono riversati sulle criptovalute nel 2020 è stato quello di cercare un rifugio sicuro dall’inflazione. Molte criptovalute hanno limiti rigidi sul numero totale di monete che esisteranno mai. Bitcoin, ad esempio, è limitato a 21 milioni di monete e l’ultima moneta verrà estratta nel 2140. Solana, d’altra parte, non ha un numero fisso di monete. Il suo tasso di inflazione diminuisce del 15% ogni anno finché non raggiungerà l’1,5%, dove rimarrà a tempo indeterminato. Gli investitori di criptovalute alla ricerca di una bassa inflazione dovrebbero tenersi alla larga da Solana.

Conclusioni

Come si può vedere anche dal sito ufficiale di Solana il progetto è sviluppato e fondato. Se il mercato continuerà a dirigersi verso la direzione attuale questa moneta digitale diventerà sempre più popolare. Magari un giorno supererà addirittura i progetti più anziani e famosi andando a colmare con i suoi vantaggi il gap dell’essere arrivata seconda nel mercato. Da inizio anno questa valuta è passata da 1,80 dollari agli attuali 200. Una crescita del 10’000%!

Fonte: usnews

“Solana, chi è la nuova crypto che ha conquistato il mercato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *