• Sab. Ott 1st, 2022

Le 10 società cinesi più grandi per capitalizzazione

DiCepabismoney

Apr 18, 2021

Vi siete chiesti quali siano le 10 società cinesi più grandi per capitalizzazione? Beh siete giunti nel posto giusto al momento giusto. Noi della Cepab analizzando i dati finanziari delle società quotate nel FTSE China A50, il principale indice di borsa cinese contenente tutte le 50 aziende con capitalizzazione maggiore, abbiamo dedotto una classifica particolarmente interessante. Primeggia indiscusso infatti il settore bancario con ben 7 società su 10 totali.

—->Se sei interessato ad articoli di questo genere scopri anche la classifica delle 10 Società francesi più grandi per capitalizzazione

I valori sono aggiornati al 27/02/2021:

Kweichow Moutai Co. Ltd – 2,667 miliardi di yuan

Kweichow Moutai Co., Ltd. è un’impresa di proprietà dello Stato cinese, ma parzialmente quotata in borsa, specializzata nella produzione e vendita della popolare bevanda Maotai baijiu, oltre che cibo e materiale di imballaggio, sviluppo di -tecnologie utili alla contraffazione e ricerca e sviluppo nell’ambito dell’informatica.

Industrial and Commercial Bank of China – 1,914 miliardi di yuan

L’Industrial and Commercial Bank of China è una banca cinese il cui maggior azionista è lo Stato, se si tiene in considerazione il totale degli attivi è la più grande società del pianeta. Secondo la classifica Fortune 500 del 2020 è la seconda azienda per fatturato e con un profitto di 44,7miliardi di dollari la prima per ricavato netto.

China Construction Bank Corp. – 1,815 miliardi di yuan

China Construction Bank Corporation è una delle quattro maggiori banche commerciali della Repubblica popolare cinese e la seconda al mondo secondo Forbes Global 2000 con un totale attivo nel 2016 di 3.016,6 miliardi di dollari.

E’ quotata sia nella borsa di Hong Kong che in quella di Shangai, e se si considerano gli ultimi stress test effettuati dal FOM (Fondo monetario internazionale) è uno dei più solidi istituti finaziari del mondo.

Ping An Insurance Group – 1,551 miliardi di yuan

Ping An Insurance conosciuta anche come Ping An of China è un conglomerato di holding cinese le cui società controllate si occupano principalmente di servizi assicurativi, bancari e finanziari. L’azienda è stata fondata nel 1988 e ha sede a Shenzhen. “Ping An” significa letteralmente “sano e salvo”.

La compagnia è considerata il più grande assicuratore della Cina, con 107 miliardi di dollari di premi lordi nel 2018. La sua capitalizzazione di mercato è di 220 miliardi di dollari nel luglio 2019, rendendola la più grande compagnia di assicurazioni al mondo seconda solo alla Berkshire Hathaway di Warren Buffett.

China Merchants Bank Co. – 1,289 miliardi di yuan

China Merchants Bank (CMB) è una banca cinese con sede nel distretto di Shenzhen, Cina. Fondata nel 1987, è la prima banca commerciale a partecipazione azionaria interamente controllata da entità private in Cina.

CMB ha oltre cinquecento filiali nella Cina continentale e una a Hong Kong. Nel novembre 2007, al fine di incentivare la propria crescita e il proprio blasone anche a livello internazionale, ha aperto una filiale a New York. Divenendo così la prima banca cinese ad aprire un ufficio aperto al pubblico nella città della grande mela.

Agricultural Bank of China – 1,141 miliardi di yuan

La Agricultural Bank of China è una banca cinese fondata nel 1951 da Mao Tse-tung, iniziatore del Partito Comunista Cinese. Il suo quartier generale e situate nel distretto di Dongcheng ma ha anche altre filiali nella Cina continentale oltre che in Paese esteri, come Regno Unito, Australia, Stati Uniti, Germania e Giappone.

ABC ha 320 milioni di clienti retail, 2,7 milioni di clienti corporate ed all’incirca 24000 filiali. È il terzo in China per ammontare di prestiti garantiti. Nel 2011, ABC è stata classificata ottava tra le 1000 Migliori banche Mondiali.

Wuliangye Yibin – 1,087 miliardi di yuan

Wuliangye Yibin Company Limited è un’azienda cinese produttrice di bevande alcoliche. È specializzata nella produzione di baijiu, nonchè per la produzione del Wuliangye, prodotto con cinque cereali biologici: miglio Proso, mais, riso glutinoso, riso a grani lunghi e grano. Altri liquori alcolici sempre prodotti dall’azienda sono il Tiandichun (cinese: 天地 春), Wuliangchun, Wuliangshen, Changsanjiao e molti altri ancora. Da non perdere se vi recherete nel Paese del dragone, per una nottata da leoni.

Bank of China – 953 miliardi di yuan

La Bank of China è una delle quattro più grandi banche commerciali statali in Cina. Bank of China è legalmente separata dalla sua controllata Bank of China con sede ad Hong Kong. Tuttavia mantiene stretti rapporti di gestione e amministrazione in diversi ambiti, inclusa la rivendita dei servizi assicurativi e di titoli di BOC.

È stata fondata nel 1912 dal governo repubblicano per sostituire la Daqing Bank. È la seconda banca più antica della Cina continentale ancora esistente (dopo la Bank of Communications, fondata nel 1908). Dalla sua istituzione fino al 1942 emetteva banconote per conto del governo insieme alle “Big Four” banche del periodo: Farmers Bank of China, Bank of Communications e Central Bank of the Republic of China. La sua sede è nel distretto di Xicheng, Pechino.

Postal Savings Bank of China – 938 miliardi di yuan

Postal Savings Bank of China Co., Ltd. nota anche come PSBC è una banca commerciale al dettaglio fondata nel 2007 e con sede a Pechino. Fornisce servizi finanziari di base, in particolare alle piccole e medie imprese, ai clienti rurali e a basso reddito. Al 31 dicembre 2017, PSBC ha 39.798 filiali che coprono tutte le regioni della Cina.

PSBC è stata costituita con un capitale iniziale di 20 miliardi di RMB nel 2007 dallo State Post Bureau. Oggi ha depositi di 1,5 miliardi di RMB e il secondo maggior numero di filiali, dopo la Agricultural Bank of China. Il titolo è stato quotato tramite un’offerta pubblica iniziale alla Borsa di Hong Kong il 30 settembre 2016. Prima della sua quotazione, era la più grande banca cinese non quotata.

China LIfe Insurancy Co. – 937 miliardi di yuan

China Life Insurance Company Limited è una società cinese con sede a Pechino che fornisce assicurazioni sulla vita e prodotti di rendita. China Life è al 94 ° posto nell’elenco delle società Fortune 2015 Global 500. Con il 70% della proprietà in mano allo Stato, è la più grande società per volume di assicurazioni sulla vita. Tuttavia negli ultimi anni ha incontrato difficoltà economiche. Il mercato assicurativo cinese ha attirato dozzine di nuovi concorrenti dopo che il governo cinese lo ha liberalizzato e la quota di mercato di China Life è diminuita di quasi la metà dal 2007, dal 50% a circa il 26%, secondo Morningstar. L’azienda sta completando un’importante ristrutturazione e il governo le ha assegnato un nuovo amministratore delegato nel 2014.

Paolo Castellani

“Le 10 società cinesi più grande per capitalizzazione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *