• Ven. Lug 1st, 2022

I 5 migliori ETF cinesi

DiCepabismoney

Mar 9, 2022
I 5 migliori ETF cinesi

I 5 migliori ETF cinesi. La Cina è la seconda potenza economica mondiale. Per partecipare alla sua crescita economica è possibile comprare azioni delle aziende cinesi. Quale miglior modo per farlo se non comprando degli ETF, così da avere un portafoglio maggiormente diversificato rispetto a possedere qualche singola azione delle principali e più conosciute compagnie. In questa lista di ETF potrai investire in società sia ad alta che a media capitalizzazione e in settori diversi così che il tuo portafoglio possa essere esposto a più settori possibili.

Ecco la lista dei 5 migliori ETF cinesi:

  • Global X MSCI China Financials ETF (CHIX)
  • KraneShares Bosera MSCI China A 50 Connect Index ETF (KBA)
  • iShares MSCI China A ETF (CNYA)
  • Global X MSCI China Consumer Disc ETF (CHIQ)
  • Franklin FTSE China ETF (FLCH)

—-> Se sei interessato ad investire in altri fondi indicizzati leggi quest’articolo sulle 10 società cinesi più grandi per capitalizzazione.

Global X MSCI China Financials ETF (CHIX)

Expense Ratio: 0.65%

CHIX emula l’indice MSCI China Financials 10/50, un indice composto sia da società ad alta che a media capitalizzazione che fanno parte del settore finanziario. In questo modo, CHIX fornisce una posizione esposta al settore finanziario cinese, ovvero la seconda economia mondiale. Gli investitori dovranno aspettarsi di pagare una piccola tassa per l’esposizione mirata al settore finanziario cinese perché CHIX ha un rapporto di spesa più elevato rispetto ad alcuni dei più ampi ETF incentrati sulla Cina. Le prime tre partecipazioni del fondo sono azioni di Classe H di China Construction Bank Corp., una delle principali banche cinesi; Azioni di classe H di Industrial and Commercial Bank of China Ltd., banca multinazionale con sede in Cina; e azioni di Classe H di Ping An Insurance (Group) Company di China Ltd.ì, una società cinese di assicurazioni, banche, asset management e altri servizi correlati.

KraneShares Bosera MSCI China A 50 Connect Index ETF (KBA)

Expense Ratio: 0.79%

KBA segue l’andamento dell’indice MSCI China A 50 Connect, che comprende 50 titoli a grande capitalizzazione quotati a Shanghai e Shenzhen. Il fondo comprende alcuni dei titoli più grandi e liquidi della Cina che ricevono il maggior numero di interessi e afflussi dall’estero, compresi quelli che potrebbero beneficiare di maggiori investimenti globali nel mercato cinese a lungo termine. KBA si concentra su una combinazione di titoli value e growth. Le principali partecipazioni di KBA includono azioni di Classe A di Contemporary Amperex Technology Co. Ltd., un produttore cinese di batterie e società tecnologica; Azioni di classe A di Kweichow Moutai Co. Ltd., un produttore di alcolici cinese parzialmente di proprietà statale; e azioni di Classe A di LONGi Green Energy Technology Co. Ltd., un produttore cinese di moduli solari fotovoltaici.

iShares MSCI China A ETF (CNYA)

Expense Ratio: 0.60%

CNYA replica l’indice MSCI China A Inclusion. Il fondo detiene centinaia di titoli con un paniere di nomi ampiamente diversificato. I titoli finanziari ed industriali sono i due settori più presenti nel portafoglio, rappresentando circa la metà degli asset investiti. Questo fondo ad alta capitalizzazione segue una strategia mista, che include titoli sia value che growth nelle sue partecipazioni. Le prime tre partecipazioni di CNYA sono azioni di Classe A di Kweichow Moutai; Azioni di Classe A di Contemporary Amperex Technology, un produttore cinese di batterie e società tecnologica; e azioni di Classe A di China Merchants Bank Co. Ltd., una banca commerciale.

Global X MSCI China Consumer Disc ETF (CHIQ)

Expense Ratio: 0.65%

L’investimento mira a fornire risultati di investimento che corrispondono generalmente alla performance di prezzo e rendimento dell’indice MSCI China Consumer Discretionary 10/50. Il fondo investe almeno l’80% del patrimonio totale nei titoli dell’indice sottostante. L’indice replica la performance delle società dell’indice MSCI China (l'”indice principale”) che sono classificate nel settore dei beni di consumo primari, come definito dal fornitore dell’indice. Il fondo non è molto diversificato al suo interno.

Franklin FTSE China ETF (FLCH)

Expense Ratio: 0.19%

L’investimento mira a fornire risultati di investimento che corrispondano strettamente a quelli dell’indice FTSE China RIC Capped. In normali condizioni di mercato, il fondo investe almeno l’80% del proprio patrimonio nei titoli che compongono l’indice e in certificati di deposito che rappresentano tali titoli. L’indice è progettato per seguire la performance dei titoli cinesi a media e alta capitalizzazione, rappresentati da azioni H, B e A. Il fondo non è molto diversificato.

Fonte: usnews, investopedia

“I 5 migliori ETF cinesi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *