• Sab. Ott 1st, 2022

CEX e DEX: cosa cambia tra questi tipi di exchanges?

CEC e DEX: cosa cambia tra questi tipi di exchanges? Recentemente in questo blog abbiamo trattato dei migliori Exchange di crypto valute in circolazione. Per fare chiarezza in questo articolo andremo a scoprire insieme le diverse tipologie di Exchange, come funzionano e i loro punti di forza o debolezza.

–> Scopri anche i 5 migliori exchange di crypto del 2022.

I CEX exchange

Gli Exchange centralizzati (CEX) sono la tipologia di piattaforme più diffusa e utilizzata. Come si può già dedurre dal nome questo tipo di applicazioni sono possedute e gestite da una società. Tra questi tipi di exchange più famosi troviamo Binance, crypto.com o coinbase.

Come funzionano?

Quando un utente deposita all’interno della piattaforma la società che gestisce il servizio compra la quantità di crypto e le detiene nel suo conto. All’utente viene dato un token di debito che può riscattare.

Per decidere il prezzo di scambio della valuta viene creato un registro chiamato order book dove vengono inserite tutte le richieste di transazioni e per la legge della domanda e dell’offerta il prezzo oscilla. Questo metodo è molto efficace, specialmente grazie ai volumi altissimi di cui godono queste piattaforme.

Vantaggi e svantaggi

Questa tipologia di piattaforme ha un infinità di servizi che permettono agli investitori di aumentare il loro rendimento. Grazie alla liquidità elevata lo spread tra il prezzo di compravendita è trascurabile.

Unico grande difetto di queste piattaforme è che possono essere soggette ad attacchi hacker. Più di una volta exchange e piattaforme hanno perso asset per vari milioni di dollari di valore. Ovviamente piattaforme come Binance investono molto nella sicurezza quindi i tuoi risparmi sono al sicuro.

Gli exchange DEX

Gli exchange decentralizzati (DEX) a differenza dei CEX non sono posseduti da nessuna società. Sono gli utenti la base di queste piattaforme. Gli scambi sono di tipo p2p ovvero gli utenti si scambiano valute tra di loro. Una delle piattaforme più famose e utilizzate di questo tipo è uniswap.

Come funzionano?

Gli utenti posso depositare liquidità all’interno di pool. L’utente che vuole effettuare un trade immette la valuta che vuole scambiare dentro la pool e preleva l’equivalente nella valuta che desidera. Ovviamente per chi fornisce liquidità alle piscine spetto un premio, che di solito è parte delle commissioni che gli utenti pagano per fare uno scambio.

Vantaggi e svantaggi

Questo metodo riduce notevolmente il rischio di hackeraggio perché i token rimangono sempre sul tuo wallet. Però ha anche questa piattaforma un lato oscuro. Quando la liquidità è bassa oppure la composizione delle pool si sbilancia verso un asset in particolare il protocollo rischia di collassare.

Conclusioni

Non esiste una tipologia di exchange migliore. Ognuno ha i suoi pregi e i suoi difetti. La cosa importante da scegliere è la piattaforma. Non utilizzare quelle sconosciute o poco sicuro, anche se possono sembrare più vantaggiose, potrebbero rivelarsi delle truffe.

Fonte: Wikipedia

“CEX e DEX: cosa cambia tra questi tipi di exchanges?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *